Adidas avvierà la produzione di massa delle prime sneakers realizzate con plastica ripescata dall’oceano

adidas-x-parley-640x427

Purtroppo con l'avanzare della nostra civiltà, l'inquinamento aumenta in maniera conseguente. Tuttavia Adidas spera fare la sua parte nella salvaguardia dell'ambiente con il lancio delle scarpe Adidas x Parley Uncage Ultra Boost, create in collaborazione con Parley e realizzate in plastica oceanica.

Per coloro che si stanno chiedendo cosa sia la plastica oceanica, si tratta dei detriti di plastica che galleggiano nei nostri oceani, gettati in acqua da individui poco responsabili o aziende dall’etica a dir poco opinabile che scaricano i loro rifiuti in mare. Ma quanto è grave la situazione? Beh, stando alle ultime stime l’80% dei rifiuti presenti nei nostri oceani è costituito da plastica, quindi si tratta di una situazione piuttosto seria, specie considerato che la plastica, se ingerita, può uccidere le creature marine.

In termini di costruzione/design delle scarpe, la parte superiore delle calzature conterrà il Primeknit (in bianco) dell’azienda realizzato al 95% con plastica oceanica, vi saranno inoltre una suola Boost bianca e accenti verdi sul tallone. Come se non bastasse, i lacci, il tacco e la soletta saranno realizzati con materiali Parley ottenuti dalle operazioni costiere presso le Maldive.

Secondo il CEO di Adidas, Eric Liedtke, prima della produzione di massa saranno fabbricate solamente 7000 unità, ma la società ha in programma la produzione di un milione di paia entro la fine del 2017. Il primo lotto dovrebbe essere disponibile a partire da meta novembre, al prezzo di 222 dollari a paio.

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA