McDonald’s sta testando le ordinazioni tramite smartphone

mcdonalds-porn

Avete mai desiderato un metodo più veloce ed efficiente per ordinare il vostro Big Mac?! In questo caso sarete contenti di sapere che McDonald's sta per implementare gli ordini via mobile, una procedura già attivata da competitor come  Domino’s, Starbucks, Dunkin Donuts, e Taco Bell. La procedura in questione ridurrà i tempi di attesa, permettendo ai clienti di ordinare e pagare in anticipo prima di ritirare il loro pasto. Stando alla società, il tool si trova attualmente in fase di test.

Business Insider riporta che Il vendor si sta preparando al lancio dello strumento per l’ordine e l’e-pay tramite smartphone, consentendo alla clientela di ottimizzare il proprio tempo d’attesa, ordinando e pagando in anticipo. Per quanto ne sappiamo finora, la funzione dovrebbe esordire negli Stati Uniti il prossimo anno. Le ultime notizie sostengono inoltre che McDonald’s espanderà la procedura in altri mercati guida internazionali quali Regno Unito, Francia, Canada e Australia.

La portavoce dell’azienda, Becca Hary, ha riferito che il vendor ha intenzione di rendere disponibile il tool in 25.000 ristoranti in tutto il mondo. McDonald’s è sicuramente in ritardo rispetto la media ma, ora che la funzione è in fase di test, non dovrebbe mancare molto prima del lancio sul mercato.

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA