Tesco Bank ha bloccato le transazioni online dopo il furto di denaro da 20.000 conti correnti

tesco-bank-640x360

I tentativi di hacking contro le istituzioni finanziare non sono certo una novità, ma solitamente ci rendiamo conto delle potenzialità distruttive di questi ultimi solo nel caso i pirati informatici riescano effettivamente a superare le difese predisposte. Tesco Bank - un istituto finanziario con sede nel Regno Unito - ha bloccato ieri tutte le transazioni on-line, dopo che circa 20.000 dei suoi correntisti hanno visto decurtati dei soldi dai loro conti in seguito ad alcune "attività criminali online" che hanno avuto luogo nel fine settimana.

La società ha deciso di bloccare le transazioni online dopo che più di 40.000 dei suoi 136.000 titolari di conti avevano notato quelle che sono state descritte come delle transazioni sospette. Un dirigente della banca ha rivelato a ITV News che il furto di denaro ha effettivamente coinvolto 20.000 clienti.

In un dichiarazione rilasciata ai media, la banca ha confermato che “durante il fine settimana alcuni dei conti correnti dei clienti sono stati oggetto di attività criminali on-line le quali, in alcuni casi, hanno visto il prelievo di denaro in modo fraudolento“.

La sospensione è stata posta esclusivamente sulle transazioni online. I titolari dei conti sono ancora in grado di utilizzare gli altri servizi, come i prelievi bancomat. La banca ha inoltre confermato che i clienti vittime di sottrazione fraudolenta di denaro saranno rimborsatiil prima possibile“, in quanto le indagini atte ad accertare con precisione le modalità dell’attacco ed i responsabili devono ancora avere luogo.

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA