YouTube aggiunge il supporto per i video in HDR

youtube-one-billion-users

YouTube ha annunciato ieri che sta per abilitare il supporto per i video HDR (high dynamic range) sulla sua piattaforma che poi sarebbe a più grande piattaforma online di video streaming al mondo, a cui accedono ogni giorno un numero sconsiderato di utenti da tutto il globo terracqueo.

Il supporto per HDR non è molto utile se non avete uno schermo o una TV compatibile che permettono di godere completamente dei vantaggi della visione di immagini realizzate con questa tecnica.
L’hardware HDR è in grado di mostrare un range più ampio di colori oltre che una gamma più realistica di neri e bianchi, quando vengono visualizzati contenuti compatibili. E avere un hardware compatibile è assolutamente richiesto se si vuole provare questa esperienza, altrimenti i benefici dell’HDR vanno persi del tutto.

Va ricordato che non tutti i video disponibili su YouTube sono HDR compatibili. Per trarre il massimo beneficio possibile da questa tecnologia, oltre al’hardware adeguato, bisogna ovviamente che i video che si guardano siano registrati con lo standard HDR e YouTube lo sa bene per questo sta lanciando una chiamata a tutta la comunità di videomaker perché pubblichino sempre più contenuti HDR sulla piattaforma, ora che c’è il supporto.

YouTube ha fatto un bel lavoro, finora, includendo glis tandard video del futuro prima degli altri competitor. La più grande piattaforma video online, infatti, offre già il supporto per i video a 360 gradi e per quelli in 4K. Aggiungere l’HDR era solo il passo successivo per essere sicuri di restare sempre competitivi e arrivare un attimo prima di tutti gli altri.

Sources :ubergizmo usa