Ecco com’era il Project Ara di Google (specifiche incluse)

project-ara-phone-16-640x427

Dopo quelli che sono sembrati anni in cui Google ha promesso che avrebbe realizzato Project Ara rendendolo una realtà commerciale, la questione è sembrata chiusa quando un paio di mesi fa l'azienda ha confermato che Project Ara era stato sospeso. Non sappiamo con certezza quali siano le ragioni perché Google non ha voluto spiegarle, ma comunque si era messa la parola fine.

Tuttavia, se qualcuno di voi si stava chiedendo cosa avremmo potuto avere, sarete lieti di sapere che quelli di Phandroid sono riusciti a mettere le mani su un dispositivo Project Ara ed hanno caricato un po’ di foto per mostrare che aspetto aveva il telefono nella vita reale, oltre che quali erano alcune specifiche.
Appare evidente che se c’è un aspetto che non possiamo considerare centrale, è lo spessore perché il telefono non può essere in alcun modo paragonato agli altri sul mercato. Nonostante questo, l’aspetto non è poi così male. I moduli si connettono tramite un magnete a 90 gradi in modo che sia stabile e non si stacchi involontariamente.

Per quanto riguarda le specifiche, il modello in questione aveva un processore Qualcomm Snapchat 810, con 3GB di RAM e 32GB di storage. Aveva anche uno schermo full HD da 5.46 pollici e una batteria da 3.450mAh. Non sono certo le migliori specifiche sul mercato, ma non possiamo neanche dire con certezza se si tratti delle specifiche che Google aveva previsto per il dispositivo finale.
In ogni caso, è un peccato che il telefono non venga rilasciato, almeno per adesso. Google ha confermato di aver sospeso il piano e non di averlo annullato, il che significa che c’è una possibilità che possa ancora rivivere in futuro. Certo lo scarso successo dei telefoni modulari messi in commercio, come l’LG G5 e il Moto Z è probabile che non lanciare Project Ara sul mercato non fosse poi un’idea così sbagliata.

Tags :Sources :ubergizmo usa