Su Facebook Messenger sta per arrivare “Rooms”: chat di gruppo pubbliche

fb-rooms-640x360

È chiaro che Facebook vuole che i suoi utenti usino sempre di più l'app di Messenger. È per questo che l'azienda ha fatto di tutto per eliminare qualsiasi possibilità di chattare dall'app principale di Facebook, costringendo gli utenti a scaricare Messenger. Ora pare che una nuova funzione chiamata "Rooms" (Stanze) stia per arrivare proprio su l'app per chattare.

In alcuni mercati, Facebook ha già lanciato la nuova funzione nella sua app. “Rooms” sembra semplificare la chat pubbliche. Secondo quanto scrive TechCrunch, la nuova funzione era stata scoperta per la prima volta lo scorso settembre e il sito la descrive come “stanze per conversazioni pubbliche su argomenti e interessi. Ogni stanza ha un link che può essere condiviso con chiunque su Messanger per permettere di unirsi”.

In cosa “Rooms” è differente dalle chat di gruppo? Per cominciare, sono pubbliche, il che significa che le stanze possono trattare specifici argomenti e vi possono partecipare persone che non conoscete. O almeno questo emerge da quanto scrive The Courier Mail a cui il Product Manager di Facebook Messenger Drew Moxon ha dichiarato che la funzione è stata pensata per permettere di chattare a persone che hanno interessi in comune.

Sostanzialmente, pare che Facebook stia creando una sorta di forum dentro Messanger o una specie di vecchio canale IRC (ve li ricordate?). Niente di rivoluzionario, di per sé, ma se si considera quanti utenti ha Facebook, immaginiamo che potrebbero esserci molte interessanti discussioni di gruppo. Al momento, la nuova funzione è in test in Australia e Canada, ma presumibilmente arriverà presto anche negli altri paesi.

Tags :Sources :ubergizmo usa