Apple potrebbe non avere abbastanza schermi OLED per gli iPhone del 2017

iphone-7-design-side-640x348

Se speravate che il 2017 avrebbe segnato l'arrivo degli iPhone OLED, potreste restare (parzialmente ) delusi. Questo in quanto vi potrebbero essere delle limitazioni dell'offerta. Una notizia di Bloomberg ha infatti svelato che i fornitori OLED di Apple potrebbero non essere in grado di soddisfare la domanda, perlomeno fino al 2018.

Come potreste ricordare, pochi giorni fa avevamo riportato che Cupertino potrebbe lanciare 3 versioni del popolarissimo smartphone. Dovremmo infatti vedere un modello standard da 4,7 pollici, un modello Plus da 5,5 pollici e un altro modello Plus, con display OLED da 5,5 pollici. Ebbene, la news di Bloomberg sembra andare a confermare le precedenti affermazioni, il che suggerisce che Apple potrebbe essere costretta a scegliere tra commercializzare una sola versione dell’iPhone dotata di questa tecnologia o posticipare l’adozione della tecnologia OLED al 2018.

Ovviamente entrambe le scelte presentano dei lati negativi ma, per il momento, non abbiamo idea di cosa Apple abbia intenzione di fare. In ogni caso, dal momento che gli schermi OLED non sono affatto facili da produrre, i produttori di schermi OLED potrebbero riuscire a soddisfare la domanda in termini di numeri, rinunciando però alla qualità. In entrambi i casi dovremmo attendere fino all’anno venturo per scoprire cosa Cupertino abbia in mente.

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA