Indiegogo lancia “Equity Crowdfunding” per investire nelle startup

indiegogo-equity-640x262

Le piattaforme di crowdfunding come Kickstarter e Indiegogo permettono agli utenti di aiutare a raccogliere soldi per la produzione di qualcosa che ritengono valido. Abbiamo visto molte iniziative avere successo con questo metodo, come lo smartwatch Pebble, per esempio. Tuttavia, cosa succede se siete talmente innamorati dell'azienda che produce il Pebble da volere finanziare non solo lo smartwatch, ma l'intera attività?

Quelli di Indiegogo hanno appena tentato di rispondere a questa domanda con Equity Crowdfunding che sostanzialmente consente a chi lo volesse di investire nelle startup. L’iniziativa nasce in partnership con MicroVentures e fa sì che investendo denaro in cambio non avrete il prodotto in sé, ma delle quote della società stessa.
Una nuova legge approvata negli Usa permette infatti a chiunque di investire in un’azienda mentre prima potevano farlo solo investitori accreditati. Naturalmente, nessuno garantisce che l’azienda in cui investite ce la farà o vi restituisca una qualche rendita, ma è lo stesso principio che si applica al finanziamento di un singolo prodotto: chi vi assicura che sarà realizzato?

La cifra delle quote in cui decidete di investire, cambia da azienda ad azienda, ovviamente, come sul mercato azionario. La buona notizia è che non bisogna avere chissà quali capitali per cominciare: basta avere 18 anni e 100 dollari a proprio nome e il gioco è fatto.
Sul sito di Indiegogo, tutte le informazioni sulle aziende in cerca di investitori.

Tags :Sources :ubergizmo usa