Con la pillola che si espande nello stomaco potrete dimenticare di prendere le vostre medicine ogni giorno

expanding-pill-640x360

Vi è mai capitato di dimenticarvi di prendere una pillola?! Beh, tranquilli, capita a tutti. Ad ogni modo, specie quando si tratta di antibiotici o farmaci salvavita, il saltare anche una sola pastiglia potrebbe rendere inutile un intero ciclo di cura.

Ebbene, qualcuno sembra aver trovato una soluzione. Una società denominata Lyndra ha sviluppato una pillola che, dopo essere stata ingerita, è in grado di espandersi nello stomaco (come mostrato nell’immagine di copertina). L’idea è che, una volta espanso, il medicinale non sarà in grado di uscire dallo stomaco, proseguendo il ciclo all’interno del corpo, per 7-10 giorni. Questa quantità di tempo permetterà il rilascio graduale del farmaco, togliendovi la preoccupazione di dover prendere una determinata pillola ogni giorno.

Per il momento il medicinale si è dimostrato efficace durante le sperimentazioni sui suini, ma ciò non significa che i testi sugli esseri umani (quando avranno luogo) si dimostreranno altrettanto efficaci.

La co-fondatrice di Lyndra, Amy Sculman, ha dichiarato che si stima che circa il 50% dei pazienti nel mondo non assume le sue medicine come prescritto. A quanto pare ciò costa al sistema sanitario degli Stati Uniti più di 100 miliardi di dollari l’anno quindi, con questa piccola, si potrebbe ottenere un risparmio notevole.

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA