Amazon potrebbe presto iniziare a vendere biglietti online

amazon-logo-640x482

Lo scorso anno Amazon ha venduto online biglietti per concerti e spettacoli teatrali nel Regno Unito ma, almeno per ora, si era trattato di un caso eccezionale. La società non ha ancora confermato se inizierà a vendere biglietti online in altri mercati, ma un annuncio di lavoro recentemente pubblicato dall'azienda suggerisce che la vendita di biglietti online da parte di Amazon potrebbe presto diventare realtà negli Stati Uniti.

Gli annunci di lavoro notati da Recode parlano di una “strategia di espansione internazionale destinata ai mercati europei e asiatici. Elenchi multipli rivelano nuove posizioni lavorative disponibili presso la sede di Amazon a Seattle, nella quale le nuove risorse avrebbero il compito di lavorare alla caratteristica Prime Tickets. La denominazione suggerisce che potrebbe trattarsi di un incentivo a disposizione di coloro che sottoscrivono un abbonamento Amazon Prime. Gli annunci si lavoro (ovviamente) non rivelano molto circa i piani della società, ma vi sono abbastanza dettagli per ipotizzare che la vendita di biglietti dal parte del gigante dell’e-commerce sarà presto attivata negli States.

Amazon non ha nascosto alcun servizio o richiesta di tasse aggiuntive alla vendita di biglietti nel Regno Unito, fattore che motiva la scelta di molti di acquistare presso la piattaforma biglietti per gli eventi. Questo approccio ha distinto il vendor da altri rivenditori online. Infine, considerato che milioni di consumatori hanno già memorizzato i dati di pagamento all’interno della piattaforma… i biglietti sarebbero davvero a portata di click!

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA