Il 2017 sarà segnato dalla produzione di nuove strade solari

solar-roads-640x426

È passato molto tempo da quando i primi pannelli solari hanno iniziato a "colonizzare" i tetti delle nostre abitazioni. Tuttavia, negli ultimi tempi, diverse aziende hanno lavorato per portare i pannelli solari sulle strade, posizionandoli sul fondo stradale.

Per la gioia di tutti color che sperano in un 2017 più green, Wattway, una filiale di Bouygues SA, ha annunciato il piano per iniziare un test su larga scala (il più grande mai effettuato) di strade coperte da pannelli solari nel 2017. Le prove avranno luogo a Tourouvre (Normandia), Calgary (Canada) ed in Georgia (USA). Vi sono inoltre progetti per un’eventuale espansione delle aree di prova ad alcune regioni come Africa, Giappone e Unione Europea.

Secondo il CTO del vendor, Philipp Harelle, “abbiamo bisogno di effettuare dei test con diverse condizioni climatiche e diverse condizioni di strada. Vogliamo trovare i limiti di questa tecnologia. Non siamo infatti sicuri che i pannelli siano in grado di resistere al passaggio di un mezzo spazzaneve.” Ad ogni modo l’azienda ha trovato il modo di far resistere i pannelli ai danni provocati dal continuo passaggio di vetture.

Ciò è possibile grazie alla realizzazione dei pannelli con diversi materiali plastici, sormontati da una superficie antiscivolo in vetro. Questa non è la prima volta che sentiamo parlare di strade coperte da pannelli solari ma, con tutta probabilità, si tratterà del più grande test mai realizzato in questo ambito.

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA