Chrome: l’ultimo aggiornamento disabilita Flash di default

flash-player

Il fatto che Flash abbia perso il suo status di strumento indispensabile per gli sviluppatori web non è certo un segreto. Acclamato in passato con un tool per portare nuovi contenuti multimediali sul web, negli ultimi anni il protocollo ha perso colpi a causa di una serie di problemi di sicurezza e al sorpasso da parte dell'HTML 5.

Ebbene, sembra che Flash potrebbe presto subire un altro duro colpo in quanto, come osservato dal team di Lifehacker, l’ultimo aggiornamento di Chrome disabiliterà Flash automaticamente, come impostazione predefinita. Questa versione di Chrome sarà la numero 55, e sarà disponibile per Windows e MacOS.

Ad ogni modo, nonostante l’aggiornamento disabiliterà automaticamente i contenuti Flash, ciò non significa che Flash non sarà più supportato. In sostanza, se si desidererà visualizzare i contenuti Flash o i siti web che si basano ancora sulla piattaforma, basterà attivare manualmente il supporto.

L’aggiornamento di Chrome in questione potrebbe essere già disponibile quindi, nel caso non possiate farne a meno, vi invitiamo a recarvi in settings, about, e attivare il download.

 

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA