Su Google Drive arriva la scheda “backup”, visibile e accessibile

google_drive_backups-640x388

Google Drive è la risposta di Google alla questione "storage cloud" e moltissimi utenti lo utilizzano per avere a disposizione i loro dati e documenti più importanti, backup del telefono inclusi e cioè app installate, impostazioni dei dispositivi, cronologia delle chiamate ecc.

Tuttavia, sebbene il vostro backup di Android sia salvato in Drive, accedervi non è sempre così facile perché è un po’ nascosto.
Ora però Android Police ha scoperto che la scheda “backup” è adesso visibile senza che gli utenti debbano impazzire per cercarla, come potete vedere nello screenshot qui in alto. Si sono anche accorti che nell’ultimo APK di Drive per Android la tab dei backup è altrettanto visibile, quindi gli utenti potranno accedervi facilmente.
Quando si apre la tab dei backup, mostra i vari dispositivi e le app collegate al vostro account che usate, appunto, per mettere al sicuro tutti i vostri dati.

Cliccando sulle singole sotto-schede si aprirà un piccolo pop up che mostra per cosa lo storage viene utilizzato e da lì sarà possibile disabilitare il backup per quell’app o per quel dispositivo, o cancellarlo se non avete più spazio su Google Drive.
In buona sostanza, gli utenti di Drive e Android adesso avranno più controllo sui propri dati e sulla loro gestione e di verificare che le cose vadano come vorrebbero. La funzione non è ancora attiva in tutti gli account: come sempre, è solo questione di tempo, quindi tenete gli occhi aperti e controllate il vostro Google Drive.

Tags :Sources :ubergizmo usa