Adobe aggiunge il supporto per la Touch Bar a Photoshop

adobe-photoshop-touch-bar-new-macbook-pro-640x364

Come sapete, Apple ha da poco lanciato l'ultima versione del suo MacBook Pro che vanta una funzione che nessun altro MacBook aveva mai avuto prima: la famosa Touch Bar, un display OLED con capacità touch posto sopra la tastiera. Essendo un display vero e proprio e dinamico, può fare molto di più della vecchia fila di tasti.

Apple ha aperto la Touch Bar agli sviluppatori di terze parti perché ne sfruttino le potenzialità e Adobe ha colto l’occasione con un aggiornamento di Photoshop che aggiunge il supporto proprio per il display touch del MacBook Pro.
Adobe aveva già confermato che avrebbe permesso a Photoshop di sfruttare le possibilità offerte dalla Touch Bar ed ha mantenuto la promessa rilasciando l’aggiornamento che ora è disponibile per gli utenti macOS che hanno il software di editing di immagini dell’azienda.

Photoshop userà la Touch Bar per mostrare il “prossimo passo” contestuale, cosa che sarà particolarmente gradita ai novizi del programma che non sono sicuri di come usarlo, ma anche a quelli con più esperienza che vogliono solo accedere velocemente all’azione successiva.
Il supporto per la Touch Bar renderà anche più facile per gli utenti accedere ai comandi in un modo nuovo, specialmente ai controlli che risultano più difficili da usare con il mouse e la tastiera.
L’aggiornamento, come detto, è già disponibile per il nuovo MacBook Pro per tutti gli utenti che hanno la versione per macOS di Photoshop.

Tags :Sources :ubergizmo usa