Google spiega come Chrome abbandonerà Flash per passare ad HTML5

google-chrome

Google aveva annunciato, all'inizio dell'anno, che avrebbe lentamente sostituito Adobe Flash con HTML5 di default per fornire ai suoi utenti di Chrome un'esperienza più sicura.
Ora l'azienda ha fatto sapere, tramite il suo blog ufficiale, come intende scalzare Flash da Chrome e quanto ci vorrà prima che l'intero processo sia completato.

L’aggiornamento disabiliterà Adobe Flash Player di default a meno che l’utente non indichi specificatamente che intende continuare ad usare Flash su specifici siti. Chrome chiederà agli utenti il permesso prima di mostrare contenuti in Flash su qualsiasi sito web.
Per assicurarsi che il passaggio sia indolore, Chrome non imposterà l’HTML5 di default tutto in una volta. Questa nuova funzione sarà rilasciata nei prossimi mesi.
HTML5 di default sarà abilitato per l’1 per cento degli utenti di Chrome 55 stabile nei prossimi giorni. Dopo di che, sarà abilitato per il 50 per cento degli utenti di Chrome 56 beta. Google sta progettando di rendere questa l’impostazione di default per tutti gli utenti con Chrome 56 stabile che sarà rilasciata a febbraio del prossimo anno.
A partire dal prossimo mese, agli utenti verrà chiesto di attivare Flash sito per sito sulle pagine che non hanno mai visitato prima.

Tags :Sources :ubergizmo usa