Synaptics e il sensore per le impronte digitali che funziona attraverso il vetro

synaptics-640x336

Uno dei rumor più frequenti sull'iPhone 8 riguarda il fatto che Apple dovrebbe eliminare del tutto il pulsante home. Tuttavia la domanda è: senza nessuna forma di pulsante home, dove finisce il Touch ID per le impronte digitali? Alcuni hanno immaginato che si potrebbe trovare sotto il vetro e pare che Synaptics abbia trovato la soluzione.

L’azienda ha appena annunciato un nuovo sensore per le impronte digitali che è in grado di scansionare tramite il vetro del display. Questo significa che non solo il sensore sarà protetto da graffi e urti, ma anche dall’acqua e funzionerà anche con le dita bagnate, un problema che molti sensori devono gestire.

Sebbene Synaptics non ha dichiarato a chi fornirà questi sensori, l’azienda è uno tra i fornitori noti di Apple. Tuttavia, anche se le due cose non sono connesse, la soluzione di Synaptics potrebbe rientrare nel design di altri smartphone dell’immediato futuro.

L’azienda non è la prima a proporre questo tipo di scelta. Prima anche Qualcomm aveva la sua versione, il Sense ID, che ha debuttato lo scorso anno e che riesce appunto a scansionare le impronte digitali tramite il vetro, anche se non molti dispositivi l’hanno adottato finora.

Tags :Sources :ubergizmo usa