Apple voleva trasformare un bunker utilizzato durante la guerra in un retail store

apple-store-theft

I punti vendita retail di Apple tendono ad essere ben progettati e ben arredati. Un fattore che contribuisce a distinguere la società, in quanto i punti vendita della concorrenza non sono sempre così curati. Questo è il motivo per cui non siamo particolarmente sorpresi nello scoprire che Cupertino voleva trasformare un bunker di guerra a Stoccarda in un retail store.

Sembra infatti che Stoccarda non vanti ancora un vero e proprio Apple Store, è che quello più vicino si trovi a circa 12 miglia di distanza, a Sindelfingen. Ovviamente non è la soluzione ideale per tutti i clienti che non vivono in zona. Apple avrebbe dunque effettuato ricerche in diverse località e, secondo il sito tedesco ifun.de, l’azienda avrebbe apprezzato una serie di bunker di guerra sotto la piazza del mercato Stuttgarter, che si trova proprio nel centro della città.

Apple avrebbe infatti offerto un sostanzioso anticipo per l’acquisto. In passato questi bunker sono già stati utilizzati per scopi commerciali (come un hotel), ma sembra che l’amministrazione della città non sia stata troppo entusiasta in merito all’idea di un logo Apple proprio davanti al Stuttgart City Hall, e l’offerta è stata rifiutata. Dobbiamo ammettere che si trattava in ogni caso di una posizione piuttosto interessante, peccato che Apple dovrà cercare altrove.

 

 

Sources :Ubergizmo USA