L’account Twitter di Netflix hackerato per promuovere servizi di sicurezza

netflix-ourmine

Il team che si occupa della comunicazione social per Netflix U.S. ha vissuto dei momenti imbarazzanti ieri, quando l'account ufficiale su Twitter è stato hackerato. Responsabile dell'hack il gruppo autoproclamato "white hat" che si chiama OurMine che aveva già violato diversi account di personaggi pubblici.

Non pubblicano contenuti che possano creare problemi con i diversi target di riferimento dell’account in questione, ma sottolineano le debolezze nella sicurezza dei social e consigliano di contattare OurMine per migliorare i livelli di sicurezza online.
Quando OurMine hackera grossi account sui social media, manda messaggi dicendo che sta solo “testando la vostra sicurezz” e pubblicizza i suoi servizi inq uesto settore pubblicando un indirizzo email e un link al loro sito web.
Il gruppo aveva già hackerato i profili del CEO di Facebook Mark Zuckerberg, di Jack Dorsey e Evan Williams di Twitter, del CEO di Google Sundar Pichai e anche quello di Jimmy Wales, cofondatore di Wikipedia.
Un membro del team OurMine ha dichiarato a Mashable che il team aveva hackerato prima il profilo del Direttore dei Social Media di Netflix e usato quell’account per entrare dentro quello dell’azienda. Non ha condiviso i dettagli di come siano riusciti a violare l’account del Direttore dei Social Media, ma ha specificato che non avevano intenzione di fare niente di male con l’account di Netflix che non ha ancora commentato ufficialmente la vicenda.

Tags :Sources :ubergizmo usa