La gelateria giapponese…

Lo so che è fuori stagione, ma anche oggi dovevo farvi vedere qualche stranezza dei miei adorati giapponesi. Stavolta parliamo di gelati, perché dovete sapere (e molti cartoni lo confermano) che questi buonissimi alimenti sono diffusi anche nell’Estremo Oriente, se non fosse che, se da noi il gusto più strano reperibile è “noci di comacchio”, “torta sacker” o “profiteroles”, i nostri amici nipponici come al solito si spingono ben oltre, e ce lo dice un sito giapponese per bambini che presenta tutte le varie specialità gelatiere dell’arcipelago. Fra i vari gusti:

– Gelato al Wasabi (e chi è stato in un ristorante giapponese sa di che cosa parlo..)
– Gelato alla Salsa di Soia
– Gelato al Sale (pare lo si consumi dopo averlo cosparso di sale..?)
– Gelato al Cactus (inquietante)
– Gelato al Cocomero
– Gelato al Granchio (!)
– Gelato alle Alghe
– Gelato agli Spaghetti
– Gelato alle Ali di Pollo (!!!)

Inoltre pare che in Hokkaido ci sia una tradizione molto ricca per quanto riguarda il gelato al cavolo.
Ok, non c’è nulla di tecnologico in questo post, ma è sicuramente geek abbastanza per stare su Gizmodo Italia.

(da Odd Things from Japan)