Il governo britannico progetta di controllare tutte le auto, in ogni momento

cartracker.jpg
Il governo britannico sta lavorando a un piano che permetta di avere videocamere e dispositivi di tracciamento per monitorare tutte le automobili in ogni momento. E' per avere la possibilità di tassare adeguatamente la gente secondo il piano per il pedaggio d'ingresso nelle zone molto trafficate, un sistema già in atto a Londra e in discussione a Manhattan per il prossimo anno.
Certo, è ottimo avere la possibilità di far pagare il pedaggio stradale senza che di provochino ingorghi, ma dare al governo la possibilità di tracciare esattamente dove ognuno dei cittadini stia andando in ogni momento apre le porte a possibili gravi abusi.

C'è già stata una petizione contro questo sistema che ha raccolto 1.8 milioni di firme, quindi si può benissimo dire che la gente diffida del piano del governo.
Voi che ne pensate? Per il beneficio di avere meno traffico e un effetto serra minore vale la pena di sacrificare la privacy?
Gizmodo USA