Vodafone chiede 14.500 euro ad un cliente per avere scaricato quattro puntate di Friends

0000001379_20060919145136.jpg
Vodafone, l'operatore di telefonia mobile che tutti conosciamo benissimo, vuole far pagare a un cliente inglese circa 14.500 euro per aver scaricato quattro episodi della famosa serie televisiva Friends dal suo cellulare. Tutto è cominciato quando la moglie ha iniziato a scaricare le puntate dal cellulare in Inghilterra. Il download è stato interrotto quando l'uomo è pratito per un viaggio di lavoro in Germania. Ma all'arrivo nella terra dei crauti, il download è continuato automaticamente. Qualcuno dirà 'peggio per lui che ha lasciato il download attivo', però la nostra domanda è: nell'Unione Europea in cui i mercati sono aperti, c'è la libera circolazione di beni e servizi e il costo del trasferimento dati è esattamente lo stesso qui e in qualsiasi altro posto (dato che la rete di trasmissione dati è la stessa identica), che ci stanno a fare queste tariffe indecenti di 'roaming'? Noi non riusciamo a spiegarcelo. Per fortuna neanche l'Unione Europea, che ha deciso di occuparsi della questione 'roaming' e ha dato tempo agli operatori fino all'1 luglio per motivare i costi esorbitanti del serivzio.

Gizmodo USA