Yahoo! si lancia tra le braccia di AOL per sfuggire alle grinfie di Microsoft

Dumb_Dumber_MSFT_AOL.jpg
Una fonte anonima (ma non lo sono forse tutte?) ha confermato un'indiscrezione che circolava già da un po': pare che Yahoo!, per potere sfuggire alle grinfie di Microsoft, si lancerà tra le braccia del secondo pretendente in gioco: AOL. I nuovi dettagli dicono che Time Warner pagherà un po' di liquidi per una partecipazione del 20% in un programma di unione tra AOL e Yahoo!. La parte di AOL, valutata intorno ai 6,33 miliardi di euro, includerà tutte le proprietà, ma non il servizio di dial-up che davvero in pochi continuano ancora ad usare. Microsoft sta comunque facendo la sua mossa: pare che stia facendo squadra con il proprietario di MySpace New Corp per una sorta di terza proposta.

Gizmodo USA