La chiave per avere batterie agli ioni di litio più economiche potrebbe stare nelle microonde


I ricercatori di UT Austin hanno ideato un nuovo modo per creare metallo fosfato litiato, il composto dentro le batterie agli ioni di litio ad alta densità sviluppate per automobili, che usa microonde per tagliare i costi. Il nuovo metodo richiede temperature più basse (300°C invece che 700°) e meno tempo per produrre fosfato grazie al processo di nebulizzazione. La tecnologia, probabilmente, non andrà bene per le batterie dei portatili, che usano un ossido di litio e cobalto.

[Fonte: Gizmodo USA]