Le sedie di design create con materiale di risulta


Il designer britannico Osian Batayka-Williams ha voluto dare sfogo alla sua passione per il riciclaggio, trasformando oggetti difficili da riutilizzare in poltrone e sedie uniche, anche se non particolarmente comode. Per esempio, la sedia di posate vuole porre l'accento sul fatto che molti ristoranti britannici pare cambino servizio di posate una volta ogni nove mesi. Certo, l'idea di sederci su una forchetta non è che ci alletti molto... Andate alla pagina successiva per vedere le altre idee.

Componenti riutilizzabili vengono recuperati da cumuli di mobili abbandonati e poi combinati insieme con un tocco di compensato per creare ibridi unici.

La poltrona di tubi è realizzata con tubi, appunto, di acciaio inossidabile recuperati da un magazzino vicino allo studio di Osian a Londra.
[Fonte: Gizmodo USA]