Il server va in tilt: niente email alla Casa Bianca


Stando a quanto dice la CNN, il sistema di posta elettronica della Casa Bianca è completamente da rifare, al momento. Non sappiamo se sia a causa dell'obsolescenza della tecnologia lasciata in eredità dall'amministrazione Bush o a causa di possibili intercettazioni, ma c'è stato un crollo dei server.
"Un dispiaciuto portavoce, Robert Gibbs, ha dichiarato ai giornalisti riuniti per la conferenza stampa delle 13:30 che il down del server è il responsabile del ritardo nelle risposte alle domande che gli stessi reporters avevano posto alla Casa Bianca via email. Ma da lunedì scorso, quasi sei ore dopo il primo guasto del server, i componenti dello staff del presidente non possono usare i loro indirizzi ufficiali di posta elettronica e un addetto sampa non ha potuto dire alla CNN quando l'ufficio stampa sarà di nuovo in grado di mandare e ricevere email".
A quanto si sa, sembra che sia stato Google a correre in aiuto dello staff presidenziale fornendo, in fretta e furia, degli account di posta d'emergenza. Sembra che la prima cosa come ufficio del presidente sarà aggiornare drasticamente tutto il sistema informatico della Casa Bianca per evitare di ritrovarsi a dipendere dal telegrafo o dal fax. Un bello smacco per chi ha fatto della tecnologia informatica una delle sue principali armi in campagna elettorale.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :