Arriva in Italia l’ultimo nato di casa RIM: il BlackBerry Curve 8900


Da oggi, il BlackBerry Curve 8900 è disponibile in Italia con due tra i maggiori operatori di telefonia mobile: Vodafone e Wind. Per rinfrescarci la memoria, ricordiamo che questo smartphone di casa RIM ha la connettività Wi-Fi (802.11 b/g), un processore da 512MHz, il GPS integrato, uno schermo HVGA+ da 2.4 pollici (a 480x360 pixel), la tastiera QWERTY completa, ma non ha la connettività 3G, il che non è poco nel 2009.
Pesa circa 110 grammi, le sue dimensioni sono: 109x60x13.5 millimetri, ha una memoria espandibile con schede microSD/SDHC fno a 16GB e funziona con la versione 4.6 del sistema operativo di BlackBerry. Naturalmente, funge anche da lettore multimediale.
Ma veniamo alle note dolenti: i prezzi.

La versione Vodafone costa per tutti 429 euro. In pi√Ļ, il Vodafone Pack per BlackBerry (che permette la navigazione tramite Vodafone Live!, l’email push, la messaggistica istantanea, l’accesso a Windows Live Messenger e a FaceBook) √® disponibile a 10 euro al mese per chi ha l’abbonamento e 3 euro a settimana per le Sim ricaricabili. Aziende e professionisti possono avere il nuovo smartphone di Rim a 19 euro al mese, ovvero con il servizio ‘No Problem Mail Professional Plus’ che include BlackBerry Internet Service per inviare e ricevere email in tempo reale. Naturalmente, in questo caso, bisogner√† sottoscrivere un contratto di 24 mesi con Vodafone (per un totale di 456 euro).

Wind, invece, propone solamente l’opzione con il contratto di 24 mesi, a 12 euro al mese (ovvero 288 euro, con traffico mail e internet illimitato). Chi attiva il servizio BlackBerry Internet Service su una prepagata prima dell’8 marzo, potr√† usufruire di 3 mesi di servizio gratuito, mentre chi attiver√† una nuova scheda ne avr√† 6 di mesi gratis.

Tags :