Un asteroide sfiora la Terra ad una distanza pari al doppio di quella dei satelliti per le comunicazioni


Un asteroide del diametro che variava dai 30 ai 50 metri è passato, il 2 marzo scorso, vicino alla Terra ad una distanza sette volte inferiore rispetto a quella a cui si trova la Luna, brillando così intensamente da potere essere visto anche attraverso le nuvole. Se avesse raggiunto l'oceano avrebbe provocato uno Tsunami.

Il Sydney Morning Herald ha scritto che se si vosse diretto verso un’area popolata del mondo, avremmo avuto solo 24 ore per evacuare la zona. Sky e Telescope hanno riferito che si trovava ad un’altezza pari al doppio di qualla a cui sono collocati i nostri satelliti per le comunicazioni.

Deve essere apparso un po’ come questo che vedete nella foto: la grande palla di fuoco del 1972. Come facciamo ad essere sicuri che non fosse Superman?

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :