Sul ritorno di Steve Jobs parla una sensitiva


Barbara Courtney, la sensitiva nota come La Profeta di Silicon Valley, ha detto che Steve tornerà il mese prossimo. E quindi? Beh, questa sensitiva è l'unica che riuscì a prevedere il suo ritorno nel 1997.
La donna ha dichiarato a Lander Kahney di Cult of Mac: "La mia sensazione è che tornerà", ma "penso che non resterà per molto tempo". Pensa che i problemi di salute di Mr. Jobs "non siano del tutto risolti" e che "non è sicuro" che resterà CEO di Apple per i prossimi due anni. Infatti, sembra che abbia percepito che il suo ritorno servirà a gestire la transizione verso un misterioso successore: "C'è una qualche transizione, ma non sarà annunciata per un po'. Sento che ci sarà un'altra persona che però non emergerà subito". Di chi starà parlando? Di Phil? Di Tim?
Rivolgersi ad una sensitiva per sapere cosa succeder√† pu√≤ sembrare stupido (anche se negli States spesso lavorano anche con la polizia), ma certo non pu√≤ fare pi√Ļ danni di qualsiasi giornalista che si metta a fare speculazioni. Speriamo davvero che si sbagli, quanto meno sul fatto che i problemi di salute non sarebbero del tutto risolti. Se volete leggere la sua predizione completa, cliccate qui.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :