Google perde l’uomo che l’aveva preferita a Microsoft scatenando l’ira di Ballmer


Ricordate quell'incredibile episodio accaduto nell'ormai lontano 2004 quando Steve Ballmer lanciò una sedia alla notizia che un impiegato lasciava Microsoft per andare a Google? Quell'impiegato, Mark Lucovsky, adesso sta per lasciare Google alla volta di VMWare. Si vede che se lo può permettere, verrebbe da pensare.
E se Eric Schmidt non alza la posta in gioco e non lancia un tavolo contro Lucovsky, potrebbe voler dire che aveva ragione Ballmer quando lo ha chiamato "coniglio".

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :