Il tuo nome in 100 lingue

Suri, famosissima figlia di Tom Cruise e Katie Holmes, in giapponese significa “borseggiatore”, o che dire di Zuma Nesta Rock, figlio di Gwen Stefani che in arabo significa «pace», trascurando il fatto che il senso del nome in azteco è “l’onnipotente accigliato”.O ancora Bean (fagiolo), la figlia dell’eccentrica coppia Kurt Cobain e Courtney Love,  o Apple, figlia del leader dei Coldplay Chris Martin e dell’attrice Gwyneth Paltrow. Sembra che il cercare di scovare i nomi più particolari per i propri figli sia il passatempo preferito di molti vip; hobby non concesso ai comuni mortali che rischierebbero di risultare semplicemente ridicoli. Per evitare imbarazzanti brutte figure anche a chi potrebbe permettesserlo, a Londra è nata una start up (Today Translations) specializzata in un curioso servizio: controllare per ogni nome il significato equivalente in almeno 100 idiomi. Il tutto per la modica cifra di 1.678 dollari. Per molti il servizio è destinato ad avere successo, a giudicare dal numero sempre maggiore di persone più o meno importanti che cercano di affibiare al proprio figlio il più originale dei nomi, salvo poi dover fare i conti con loro una volta che se ne renderanno conto.

Fonte: Corriere.it

Tags :