Il Ceo di Arm ha delle ottime aspettative sui netbook, fin troppo…


E' assolutamente sensato per un Ceo essere ottimista sul futuro del proprio prodotto. Ma predire che i netbook cresceranno talmente tanto da passare dal 10% attuale del mercato al 90%, forse è un po' troppo ottimistico.
Il capo di ARM però ha voluto sbilanciarsi fino a questo punto in un'intervista rilasciata a PC Pro. Quali sono le ragioni alla base di questa previsione? Beh, in realtà... nessuna. O almeno l'intervista non le riporta. Probabilmente perché è una posizione difficile da difendere, seppure molto utile dal punto di vista dell'attirare l'attenzione del pubblico.
E non abbiamo nulla contro la categoria dei netbook, i nostri lettori lo sanno, ne abbiamo parlato tanto e diamo loro molta visibilit√†, di solito. Si sono rivelati una bella trovata, soprattutto in un momento di crisi economica. Ma a meno che non diventino considerevolmente pi√Ļ potenti di quanto non siano mediamente adesso, non ci pare affatto probabile che possano mai rappresentare la maggior parte delle vendite di PC, n√© men che meno il 90% di cui parla Warren East. E se davvero diventassero cos√¨ potenti (e, di conseguenza, pi√Ļ costosi) si potrebbe ancora parlare di netbook? O forse sarebbe pi√Ļ sensato parlare di ultraportatili? A voi la risposta.
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :