HP compra Palm per 1,2 miliardi di dollari


Dopo un precipitoso declino negli affari di Palm e molte settimane di speculazioni, HP ha annunciato ieri di stare comprando l'azienda diventata nota negli anni '90 per i primi palmari per 1,2 miliardi di dollari. Il Ceo Jon Rubinstein rimarrà nell'azienda.

L’annuncio arriva come una sorpresa non da poco dopo che le indiscrezioni avevano parlato prima di HTC e poi di Lenovo come possibili acquirenti e dopo che Rubinstein stesso si era precipitato a chiarire che Palm ce l’avrebbe fatta da sola. Per Palm questa rappresenta l’ultima ancora di salvezza considerato che le quotazioni erano date a zero solo all’inizio di quest’anno. Per HP, invece, √® l’opportunit√† giusta per diventare un attore importante nel grande show degli smartphone.

E’ anche un affare per HP: non molto tempo fa, l’azienda era stimata al doppio del prezzo che paga HP che non √® interessata tanto all’hardware quanto a WebOS. L’affare dovrebbe chiudersi definitivamente il 31 luglio prossimo in coincidenza con la chiusura del terzo trimestre fiscale di HP.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :