IBM regala pendrive ad una conferenza e diffonde malware in tutti i pc con Windows


La scorsa settimana, si è svolta in Australia la conferenza di AsuCERT la cui tematica principale è la sicurezza nelle tecnologie dell'infornazione. In questa conferenza, le aziende sono solite offrire la propria soluzione di sicurezza e fare qualche regalo agli intervenuti. IBM ha pensato bene di regalare una pendrive. E fin qui niente di strano, se non fosse che nelle pendrive c'era un malware.

Il malware si attivava solo quando la pendrive veniva inserita in un computer con Windows, anche se, secondo il capo della tecnologia di IBM Australia, Glenn Wightwick,viene intercettato e disattivato dalla maggior parte degli antivirus. IBM ha chiesto che le pendrive non venissero usate e che vengano inviate agli uffici IBM. Ora, di per s√© l’episodio √® abbastanza curioso, ma lo diventa ancora di pi√Ļ se si pensa che durante la stessa conferenza nel 2008 successe la stessa, identica cosa quando Telstra, un’azienda di telecomunicaizioni australiana, regal√≤ anch’essa pendrive contenenti malware. Chiss√† che non ci sia una maledizione che aleggia sopra l’AsuCERT.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :