Amarcord: quando Woz e Jobs facevano i pirati in giro per la città


Nel keynote di due sere fa allo Yerba Buena Center of Arts, Steve Jobs ha definito Steve "Woz the Wiz" Woziniak, il suo "compagno di crimini". Per quanto enfatica, quella definizione non era metaforica.
Nel video qui sotto potete sentire il racconto di Woz e di Captain Crunch (al secolo John Darper) di come i due si siano conosciuti grazie al phreaking (ovvero alla pratica di studiare e/o sfruttare i telefoni e le compagnie telefoniche solo per telefonare gratis ad amici e parenti o per sperimentare e scoprire come funzionano le cose in perfetto stile hacker). Woz racconta poi della volta in cui lui e Steve Jobs furono beccati dalla polizia a fare phreaking da un telefono pubblico: naturalmente quella pratica era considerata illegale. Come cambiano le persone, a volte...

http://www.youtube.com/watch?v=AgD3a4uIwaE

Ci sono cose, invece, che non cambiano mai. Qui sotto, un’intervista a Steve Jobs che racconta lo stesso periodo e che definisce la Blue Box (l’apparecchio creato da Woz e usato per fare phreaking) “magica”. Non vi ricorda niente?


[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :