Vista dall’alto delle nostre vite


Christoph Gielen, un fotografo, ama scattare foto dall'alto, guardando quali impronte l'uomo abbia lasciato sul nostro pianeta. Le scatole e i semicerchi e i labirinti nei quali viviamo, creano uno scheletro della vita suburbana.
E' divertente vedere questi quartieri da differenti prospettive. Da sopra, tutte le case messe insieme somigliano pi√Ļ a delle trappole per le nostre vite piuttosto che dei rifugi in cui cerchiamo di proteggerla, l'esistenza.
Il commento migliore è stato quello del NY Times:
"Sono statiche, cristalline e inorganiche. In realtà, alcune di queste strade incorniciamo comunità per pensionati: posti in cui andare dopo che avete cercato per tutta la vita di essere quello che volevate essere".
Di sicuro, l'effetto che provocano questi quartieri visti dall'alto di un'armonia talmente perfetta che sembra impossibile che sia opera della mano dell'uomo, troppe volte capace di costruire orrori e deturpare il paesaggio. (c.c.)


[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :