Motorola denuncia Apple per la violazione di 18 brevetti


Ecco il problema di realizzare una rappresentazione grafica delle liti in corso nel mondo dell'industria mobile per la violazione dei brevetti: rischi sempre che mentre la prepari parta un'altra causa e mentre aggiusti il disegno, ecco che ne inizia un'altra ancora.
Questa volta è il turno di Motorola (che infatti non è nel disegno qui sopra perché l'autore non ha fatto in tempo ad inserirla) che ha intentato tre cause, tre, contro Apple per la violazione, in totale, di 18 brevetti.

Di cosa si tratta? Beh, delle principali funzioni Apple: MobileMe, l’App Store, il design dell’antenna, le email wireless, i servizi basati sulla localizzazione. Il tutto finir√†, come spesso accade, con un colosso che paga un sacco di soldi all’altro. A guardare il grafico qui sopra che, lo ripetiamo, √® comunque parziale, viene da pensare che la soluzione definitiva potrebbe essere una bella terapia di gruppo per tutti… (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :