Android 3.0 Honeycomb: il sistema operativo per i tablet sul palco del Ces 2011


Durante il Ces di Las Vegas, che si è svolto lo scorso week end, Google ha presentato il tanto atteso Honeycomb, la versione di Android 3.0 ottimizzata per i tablet.
Niente pulsanti fisici sulla parte frontale e tutti i comandi di navigazione sono nella parte bassa dello schermo, oltre che essere virtuali. Significa che saranno sempre nella parte bassa, sia in modalità landscape che portrait.
Potete personalizzare i widget premendo il pulsante "pi√Ļ" in alto a destra sullo schermo. Da l√¨, potrete scegliere quale widget trascinare sullo schermo.
Il browser permette di usare le tab e somiglia molto ad una esperienza desktop.
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=YU1Y62IP-b4[/youtube]
Gmail ha subito un restyling e ricorda molto la versione desktop.
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=-i_IkO_L0zc[/youtube]
Su Google Maps 5 potete ruotare e fare lo zoom in 3D. Durante la dimostrazione, il pubblico non ha potuto trattenere alcuni aaah di meraviglia. Le notifiche pop-up, mentre usate Maps, appaiono sulla parte bassa dello schermo, così da non dare fastidio.

Un pannello posto a sinistra permette di scegliere tra alcune applicazioni e sembra veloce e facile da usare per passare in tempi brevi da un programma all’altro.
I video di YouTube vengono presentati come un muro 3D: bello, fluido e con un’interfaccia che non vediamo l’ora di provare di persona.

Anche i libri di Google Books sono presentati come un muro 3D e si sincronizzano automaticamente via cloud cos√¨ potete iniziare a leggere un libro sul tablet, continuare sullo smartphone e finire sul PC. Comodo, ma come tutte le cose “cloud” significa che non avete mai davvero il vostro libro sul vostro dispositivo.

La lettura ricorda molto iBooks, il che non è per forza un difetto: difficile portare innovazioni quando si tratta di mettere su sfondo bianco.

Un rapido sguardo alla video chat con Google Talk rivela che potrebbe essere un po’ instabile.

Non si pu√≤ dire che adesso conosciamo Honeycomb in tutti i suoi pi√Ļ reconditi meandri, ma quello che si √® visto √® sufficiente a farci venire voglia di averlo per le mani il prima possibile. (c.c.)

Scopri tutte le novità del Ces 2011 in Blog Eventi

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :