L’allarme Fukushima non è ancora cessato: evacuati altri villaggi


Il governo giapponese ha deciso di evacuare gli abitanti delle città che sono fuori dalla zona di isolamento ufficiale e che adesso è, di fatto, allargata. I bambini e le donne incinte saranno le prime ad essere allontanate, seguite dalle altre migliaia di abitanti.
La decisione è arrivata dopo i rilevamenti dell'ultima settimana e riguarderà 8000 persone circa che vivono nei villaggi di Iitate e Kawamata, proprio all'esterno di quello che era considerato il raggio d'azione delle perdite dell'impianto di Fukushima. Non si sa perché il Giappone abbia deciso di evacuare quelle persone, ma di certo questa scelta dimostra che l'emergenza è tutt'altro che conclusa. E qui non ne parla già più nessuno. (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :