Si aggrava il bilancio dell’esplosione nello stabilimento Foxconn: un altro operaio è morto


Come probabilmente avrete saputo leggendo le notizie nel week end, lo scorso venerdì uno degli stabilimenti di Foxconn, quello di Chengdu che fa parte della linea di produzione dell'iPad2, è stato colpito da una violenta esplosione. Oggi arriva la notizia di un peggioramento del bilancio: alle due vittime iniziali, se ne aggiunge una terza, deceduta in ospedale a seguito delle ferite riportate nell'incidente.
Stando alle notizie diffuse da Foxconn, in totale i feriti sono 15 di cui 6 sarebbero già stati dimessi dall'ospedale.
Le cause dell'esplosione sono ancora oggetto di indagine da parte delle autorità cinesi, ma il sospetto è che non si sia trattato di un errore umano, ma che sia stata provocata da "un'esplosione di polvere combustibile in un condotto".
Di seguito un video degli istanti successivi all'incidente. (c.c.)


[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :