Microsoft considera i tablet come sostituti del PC: siete d’accordo?


Microsoft insiste a dire che i tablet sono PC mobili alimentati con Windows. Anche il presidente della divisione Windows Phone Andy Lee, che dovrebbe promuovere i tablet con WP7, ha dichiarato: "Vediamo un tablet come un PC".
Fin dai primi giorni del progetto Origami, Microsoft ha pensato ai tablet come a sostituti dei desktop. I dispositivi mobili girano con Windows XP o Windows 7, mai con Windows Mobile o Windows Phone 7. Anche se questo approccio non ha funzionato molto bene in passato, l'azienda non vuole rinunciare.

Microsoft probabilmente crede che la sua strategia sui tablet funzioner√† meglio con Windows 8, ma il successo dell’iPad suggerisce diversamente. L’iPad √® popolare perch√© √® uno smartphone gigante e non un sostituto del notebook. La leggerezza di iOS rende l’utilizzo del tablet pi√Ļ veloce, facile e godibile. Siete d’accordo oppure la pensate come Microsoft?(c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :