Fra cinque anni potrebbe arrivare il vaccino antinfluenzale universale


Il problema dell'influenza è che ce ne sono diversi tipi. Ogni inverno spunta un'influenza diversa da quella dell'anno precedente e ci vuole un nuovo vaccino. Ebbene questo potrebbe cambiare presto. I medici credono che si possa sviluppare un vaccino universale in tempi brevi.
Il dottor Francis Collins, direttore dello statunitense National Institute of Healt è convinto che entro i prossimi cinque anni ci sarà un vaccino a lungo termine che funzioni da soluzione ombrello per i cosiddetti "mali di stagione". Collins ha dichiarato a Usa Today che un vaccino antinfluenzale universale è stato ritenuto fino ad ora impensabile per via del fatto che il virus muta in continuazione. Tuttavia Collins ha spiegato: "Gli scienziati hanno scoperto che ci sono parti della rivestimento virale che non cambiano. Se si realizza un vaccino che attacchi le costanti del virus, si rimarrebbe protetti contro tutti i rischi".
Cinque anni √® un traguardo ambizioso, ma anche se ci volesse qualche anno di pi√Ļ, √® solo questione di tempo, a quanto pare. E questa √® una buona notizia. (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :