Google Maps adesso sa anche dove non volete andare


Niente rovina un viaggio in auto quanto una tempesta improvvisa o un fiume in piena nel bel mezzo del vostro tragitto. I nuovi Public Alerts di Google Maps, per fortuna, dovrebbero aiutarci ad evitare zone in cui Madre Natura sta sfogando tutta la sua (giustificata) rabbia.
Il sistema ha appena fatto il suo debutto negli Usa dove sfrutta le informazioni diffuse dal US National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA), dal National Weather Service e dal US Geological Survey (USGS) per lanciare i suoi alert. Il servizio, per√≤, √® aperto anche ad altre agenzie che usino il Common Alerting Protocol per i loro avvisi. Come sempre, il servizio √® al momento disponibile solo negli Usa, ma si espander√† man mano che pi√Ļ agenzie aderiranno. (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :