Gli italiani e il GPS: il 70 per cento ne possiede uno

gps


Secondo un sondaggio commissionato dall'agenzia di assicurazione Direct Line, ben 7 italiani su 10 (ovvero il 70 per cento) possiedono un navigatore GPS. Non tutti però lo usano allo stesso modo: il 39% del campione si affida al navigatore solo quando non può farne a meno, il 27 per cento non si fida completamente della tecnologia, mentre il 4 per cento non si mette al volante senza GPS e, soprattutto, lo segue senza battere ciglio.
Ma c'è anche chi, il 20 per cento, non ne ha mai avuto uno e chi, il 5 per cento, preferisce il vecchio sistema di chiedere indicazioni ai passanti: Altrettanti, sempre il 5 per cento, non chiede neanche informazioni: si fida dell'istinto e ammette che perdersi a volte può avere il suo fascino.
Il sondaggio ha indagato anche sull'uso del GPS in base alla citt√† in cui si vive. Chi sono gli utenti meno assidui dei navigatori? Romani e bresciani, che nel 54 per cento dei casi si affidano al GPS solo in caso di necessit√†. I pi√Ļ scettici risultano i bolognesi: il 35 per cento di loro non si fida della tecnologia, mentre coloro che davvero non possono fare a meno del navigatore sono i torinesi, con il 6 per cento di utilizzatori incalliti. I pi√Ļ rilassati e disposti anche a sbagliare strada? Non ci crederete, ma sono i milanesi con il 6 per cento. E voi a quale categoria appartenete?

[Fonte: Direct Line]

Tags :