Confermate le indiscrezioni: il Galaxy S III ha uno schermo SuperAMOLED da 4.8 pollici. E non solo


Veniamo all'hardware. Il nuovo Galaxy, che sarà disponibile nei due colori Pebble Blue e Marble White, ha uno processore quad core, uno schermo da 4.8 pollici HD SuperAmoled con un tempo di risposta pari a 0.01ms, la tecnologia NFC (naturalmente) e un'interfaccia "ispirata alla natura per dare un'esperienza rilassante". E siccome Samsung ci tiene a far sapere quanto è sensibile alle tematiche dell'ambiente, ha deciso di domare 100 dollari per ogni intervenuto all'evento al WWF.
Torniamo al telefono, il cui sistema operativo √® Android Ice Cream Sandwich, che con la sua funzione Pop Up Play permette di fare due cose contemporaneamente consentendo, ad esempio, di ridurre in una finestra pi√Ļ piccola un video se volete dare un'occhiata alla posta.
La potente fotocamera è in grado di scattare 3.3 foto al secondo, mentre la funzione Best Photo sceglie automaticamente la migliore tra loro.
Nonostante lo schermo sia pi√Ļ grande del precedente, per√≤, Samsung √® riuscita a non aumentare di molto il guscio esterno, riducendo i bordi.
Una delle novità è il caricabatteria wireless, mentre la connettività è affidata ad una tecnologia in grado di raddoppiare la velocità del wi-fi, oltre al Bluetooth 4.0, al 3G e al 4G. Naturalmente, è dotato anche di GPS e accelerometro.
La data d'uscita ufficiale del telefono battezzato "l'eroe delle Olimpiadi" (per via degli accordi con Visa e Masterdarc che prevedono la sperimentazione dell'NFC per i pagamenti proprio in occasione dei giochi di luglio, oltre che per il fatto che il Galaxy S III è partner ufficiale delle Olimpiadi) è il 29 maggio per l'Europa nelle versioni da 16, 32 e 64GB con slot per estensione tramite microSD.

Tags :