Powerbreath, il doppio snorkel che per respirare come i delfini


Girare di continuo la testa per respirare mentre si nuota, rallenta la corsa e può stressare i muscoli del collo. Il Powerbreath punta su un novo design ispirato ai nostri cucini cetacei per permetterci di respirare da dietro la testa.
Il Powerbreath, che essenzialmente è uno snorkel a due tubi che si avvolge attorno alla testa del nuotatore. Quando si inspira, permette l'ingresso dell'aria da una valvola posta sul retro della testa e quando si espira, l'aria esce da una seconda valvola posizionata sul boccaglio, disperdendosi nell'acqua sotto forma di bolle.

Questo permette al nuotatore di tenere la testa sott’acqua e concentrarsi sulla tecnica senza preoccuparsi di bere acqua, tirare la testa fuori dall’acqua per respirare e sforzare il collo. In pi√Ļ, semplifica la nuotata rendendola pi√Ļ rilassante e divertente, specialmente per i bambini.
Naturalmente, √® inutile che vi aspettiate di vederlo alle Olimpiadi di Londra di quest’estate (se ha gi√† fatto scandalo l’uso delle tute da nuoto LXR Racer, figuriamoci un doppio snorkel…), ma potrebbero risultare pratici per chi nuota a livello amatoriale, per chi vuole perfezionare la tecnica di braccia e gambe e per chi nuota come gli pare in vacanza e vuole stressarsi il meno possibile.

Ancora nessuna news su data d’uscita e prezzo. Tenete d’occhio questo sito per saperne di pi√Ļ e intanto, godetevi il video dimostrativo.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :