ll cinema in piscina, ultima novit√† dall’Inghilterra

cinema-in-piscina

I cinema sono troppo affollati? Le sale considerate retrò? In Inghilterra hanno già trovato la soluzione. Il cinema in piscina. Niente poltrone o popcorn ma costume e salvagente. A mollo a guardare il film. Il cinema in piscina può diventare una nuova trovata sul fronte del business della sala cinematografica.

La novit√† arriva dallo Yorkshire dove sono state create piscine con all’interno strutture in grado di proiettare film su un maxischermo. I clienti hanno la possibilit√† di restare comodamente ‘a mollo’ e gustarsi lo spettacolo.

Nel cinema in piscina generalmente, i film proiettati trattano di argomenti acquatici, in modo che il cliente possa immediatamente immedesimarsi nella trama direttamente a mollo nell’acqua. Le strutture dello Yorkshire offrono anche corsi e ginnastica in piscina mentre proiettano un film o un cartone animato grazie alla presenza di maxischermi.

Da sempre si √® cercato di modificare e arricchire l’esperienza cinematografica della sala.

Ma come sar√† vedere un film in piscina? Per ora si √® provato con film acquatici: Alla ricerca di Nemo e addirittura Lo squalo. Una pellicola che gi√† d√† i brividi seduti in poltrona, figuriamoci mentre si √® immersi in acqua con i piedi a mollo: si star√† sempre a guardarsi intorno? Al di l√† delle battute, il¬† cinema in piscina √® una trovata curiosa, forse rinvigorente per l’economia ma qualche dubbio sulla fattibilit√† sovviene: va bene avere dei salvagenti ma come resistere 90 o pi√Ļ minuti sempre in acqua a vedere un film? Alla lunga risulta comodo? Bisognerebbe provare e fare un tuffo al cinema…

Fonte: Repubblica

[Francesca Delaurenti]

 

Tags :