LG produrrà componenti interne proprie per i suoi dispositivi mobili

LG prepara il suo processore

LG prepara il suo processore
Un fattore che certamente ha aiutato nel dominio di Samsung nel mercato Android degli ultimi anni è l'uso di componenti di produzione propria per la vasta gamma di dispositivi che ha lanciato.

Per questo potete scommettere sul fatto che il CEO dell’azienda non √® stato felice nell’appendere che LG ha iniziato a produrre componenti di alta gamma per se stessa.
Il primo chip di LG usa l’architettura big.LITTLE di ARM, con quattro Cortex A15 da 1.5 GHz e con quattro A12 da 1.2GHz per aiutare a preservare la batteria quando non √® necessario che dia il massimo di s√©. Un design a otto core non √® proprio rivoluzionario: lo abbiamo gi√† visto dell’Exynos 6 di Samsung che fa girare il Galaxy S4 dello scorso anno, ma √® un enorme passo avanti verso l’Olimpo dei grandi, per LG.

Il chip √® √® in uso nel LG G3 Screen, il phablet Android che avr√† uno schermo da 5.9 pollici da 1080p, 2GB di RAM e KitKat 4.4. La data di uscita non √® stata resa nota, ma LG ha fatto sapere che si tratta di un dispositivo progettato “specificatamente per il mercato coreano”, quindi √® probabile che ci vorr√† un po’ prima che passi il confine.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :