Scoperto un vecchio taccuino dell’autrice di Harry Potter

potter

Scrivere saghe complesse come quelle partorite da Tolkien e J.K. Rowling comporta un gran numero di bozze, appunti e note. Oggi è il turno del brogliaccio del quinto libro della saga di Harry Potter.

Giovane madre che viveva con un sussidio negli anni ’90, JK Rowling ha iniziato a scrivere i libri di Harry Potter su un tavolino del The Elephant House a Edimburgo.

Come quasi tutti gli scrittori, ha organizzato ogni dettaglio del suo lavoro con numerosi diagrammi e tabelle riassuntive.

Il foglio scarabocchiato a mano da JK Rowling √® recentemente riemerso in rete. Rivela una parte del processo di scrittura del Volume 5, Harry Potter e l’Ordine della Fenice, in forma di tabella. Capitolo, titolo, cronologia principale e sottotrame, √® tutto l√¨, anche i personaggi secondari.

E perch√© nulla √® mai semplice, questo progetto ha innumerevoli annotazioni, cancellature, asterischi, particolari … Ma ne √® valsa la pena, √® una saga che si √® aggiudicata il successo globale.

potter

Tags :Sources :Gizmodo.fr