Surface: Microsoft chiede scusa ai propri utenti

Non è facile che un'azienda chieda scusa ai propri utenti per gli errori che ha commesso. Microsoft l'ha fatto scusandosi con gli utenti di OneDrive per gli inconvenienti verificatisi dopo gli ultimi cambiamenti apportati al sistema lo scorso mese e si è scusata anche con chi ha acquistato gli ultimi dispositivi della famiglia Surface.

Un paio di mesi fa, Microsoft ha rilasciato il Pro 4, insieme al primo Book, e anche se le recensioni erano prevalentemente positive, molti utenti di questi dispositivi si sono lamentati di una serie di problemi persistenti che impedivano un uso quotidiano fluido.
Tra questi problemi alcuni riguardavano l’Intel Display Driver che provocava un notevole dispendio di energia anche quando i tablet sono in modalit√† sleep. Ecco cos’ha scritto “Josh_F” del Surface Team di Microsoft: “Per prima cosa, un grande grazie a tutti i nostri clienti per il loro sincero e aperto feedback sul Surface Book e il Surface Pro 4. Con quelli di voi che hanno avuto un’esperienza meno che perfetta, ci scusiamo per qualsiasi frustrazione che questo ha implicato. Sappiate che stiamo leggendo i vostri commenti e ascoltandovi chiaramente. I vostri input sono di grande valore per noi perch√© ci permettono di rispondere con aggiornamenti e soluzioni. Abbiamo gi√† diffuso una serie di aggiornamenti tramite Windows Update e ne stiamo preparando altri da diffondere prima possibile per migliorare l’esperienza complessiva dei Surface”.

Tags :Sources :ubergizmo usa