La “drone maker” DJI inaugura il suo primo punto vendita in Cina

DJI √® senza alcun dubbio il brand produttore di droni pi√Ļ riconoscibile sul mercato, senza parlare del fatto che l'azienda √® anche leader nelle vendite di questo nuovo segmento, nonostante il prezzo di un suo prodotto superi molto spesso i 1000 dollari. Dei risultati di tutto rispetto per una societ√† che non gestisce od opera in nessun punto vendita "fisico", almeno fino ad ora. DJI ha infatti inaugurato il suo primo flagship store.

phantom 3L’edificio ampio 8500 piedi quadrati √® situato a Shenzen, nella Cina continentale meridionale, ed √® stato progettato per trasmettere ai suoi visitatori le vibrazioni e l’atmosfera di una moderna galleria d’arte contemporanea, un efficace accorgimento di marketing per un punto vendita al dettaglio di quadcopter. √ą persino presente una “gabbia di volo” interna, nella quale gli impiegati possono mostrare ai clienti ci√≤ di cui i loro droni sono capaci. (P.S No, ai clienti non √® consentita la guida prima dell’acquisto, neanche nella gabbia interna.)

Tra i modelli in esposizione nel punto vendita ritroviamo¬†i droni della serie Phantom 3, quelli della serie Spreading Wings, L’Inspire 1, il Matrice 100, il Guidance, il Ronin e l’Osmo: il top di gamma DJI dotato di videocamera portatile con risoluzione Ultra HD 4K. Voi quale scegliereste?

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA